Rasoi elettrici adatti all’acqua: prezzo, opinioni, recensioni, informazioni

Il rasoio elettrico è da sempre sinonimo di praticità, velocità d’esecuzione e straordinaria efficacia ottenibile in un lasso di tempo molto ristretto. Sono ormai trascorsi molti anni da quando l’alimentazione dei rasoi elettrici era necessariamente condizionata dalla presenza dell’alimentazione a muro e – conseguentemente – del filo. Anche il mondo dei rasoi elettrici ha compiuto passi da gigante. L’innovazione tecnologica consente di poter utilizzare ad oggi questo elettrodomestico in tutta sicurezza persino sotto il getto potente di una doccia. Si chiamano “waterproof”, il cui significato dalla lingua inglese è “resistente all’acqua” e nella presente guida verranno date tutte le informazioni relative a questa variante innovativa di rasoio elettrico.

 

Perché scegliere un rasoio “waterproof”?

La finalità di questo elettrodomestico è l’ottimizzazione del vostro tempo. Potete immaginare la differenza in termini temporali impiegata tra il dover fare la doccia e radersi separatamente oppure fare una doccia e radersi contemporaneamente sotto l’acqua? Ebbene, la differenza è molta più di quanto si pensi. Ci s’immedesimi nella vita di un uomo costantemente in viaggio per lavoro e che ha l’esigenza di apparire sempre in ordine. O più semplicemente s’immagini la praticità di non dover ripulire il lavandino dopo la rasatura. I rasoi waterproof offrono la praticità tipica di un dispositivo senza fili, accoppiato alla velocità – nonché efficacia – d’esecuzione.

Come scegliere un rasoio “waterproof”

La scelta di questa categoria di rasoi è subordinata ad alcuni fattori predominanti, indirizzati principalmente a chi ha un tenore di vita molto sostenuto o a chi semplicemente non vuole la noia di dover ripulire tutto dopo essersi rasati. Tuttavia, vi sono alcuni fattori da tenere bene in considerazione prima di procedere all’acquisto.

  • Occhio alla testina. Il mercato, pur offrendo molte tipologie di rasoio resistenti all’acqua, si può dividere in due grandi “famiglie”: modelli con testine rotanti oppure con testina a lamina. Le testine della prima tipologia offrono una maggiore precisione nel taglio, ma generalmente necessitano di più tempo per la rasatura. La seconda tipologia è meno precisa nei punti più difficili, ma rade molto più in profondità a partire dal bulbo.
  • Attenzione alla differenza tra regolabarba e rasoio. Tra le due categorie intercorre una sottile quanto sostanziale differenza. Analogamente ai rasoi, esistono anche molti regolabarba resistenti all’acqua, ma occhio a tenere in considerazione le finalità di utilizzo: il rasoio è un prodotto che va a diretto contatto con la pelle, mentre il regolabarba offre la possibilità ulteriore di regolare l’altezza dei peli.
  • Attenzione alle nomenclature. E’ necessario prestare molta attenzione alla differenza che intercorre tra le seguenti diciture: “resistente all’acqua” e “resistente agli schizzi”. La prima sta ad indicare una perfetta impermeabilità al contatto con l’acqua: l’utilizzo sotto la doccia è possibile e garantito. La seconda dicitura, si riferisce invece alla resistenza di alcune parti (ad esempio la testina) ad un lieve contatto con l’acqua, ma attenzione: non si tratta di veri e propri rasoi waterproof. La regola d’oro da tenere a mente quando si è intenti ad acquistare un prodotto adatto all’acqua è quella di leggere bene e studiare in maniera approfondita le caratteristiche del prodotto onde evitare danni irreparabili.

Quanto costa un rasoio elettrico waterproof?

Il costo di un rasoio resistente all’acqua subisce delle forti oscillazioni in funzione della durata della batteria e degli accessori forniti in dotazione nella confezione d’acquisto. Generalmente si oscilla dai 28 – 30 euro sino ad arrivare agli oltre 130 euro dei migliori modelli in commercio. A questo punto è lecito chiedersi quale sia la motivazione di tanta differenza, dal momento in cui – alla fin fine – sia quello economico che il modello più caro assolvono la stessa funzione. Oltre ai motivi sopra citati, c’è da prendere in considerazione il marchio che si vuole acquistare. I rasoi waterproof di fascia “low cost” sono perlopiù prodotti da aziende non particolarmente note e che non hanno una particolare tradizione nel campo. Ciò non toglie che anche nella fascia di prezzo più bassa si possano trovare dei buoni prodotti. Il consiglio è quello di trovare il miglior equilibrio tra la qualità del prodotto ed il prezzo. E’ molto semplice – quindi – trovare delle ottime soluzioni prodotte da marchi noti nella fascia intermedia dei 60 – 80 euro.


Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Barba Curata