Rasoio: elettrico o manuale? Confronto, guida alla scelta, fasce di prezzo

Conosciamo tutti molto bene sia i rasoi elettrici che quelli manuali, i quali ultimi sono meglio conosciuti come lamette. Esiste una differenza sostanziale tra queste due tipologie di prodotti. La differenza sta nel fatto che i peli vengono tagliati e trattati in maniera diversa a seconda dello strumento che decidete di utilizzare. Con le lamette (e quindi i rasoi manuali) andrete a tagliare i peli con un solo colpo della lama. Contrariamente, i rasoi elettrici tagliano il pelo frapponendolo tra due lame, quasi come se quest’ultimo venisse tagliato da un paio di forbici.

Naturalmente in questo campo esiste una miriade di prodotti, di articoli e di tipologie, ognuno dei quali e delle quali vi verrà incontro e soddisferà un vostro particolare bisogno. La scelta vera e propria però sta naturalmente a voi, e dovrà combaciare con quelle che sono le vostre esigenze senza badare ad altro.

Quindi in questo articolo abbiamo deciso di confrontare i rasoi elettrici e le lamette, in modo tale da darvi una visione molto più ampia di quello che è il campo e il settore in questione. Più avanti nell’articolo troverete diverse sezioni: parleremo delle caratteristiche dei rasoi elettrici, delle specificità dei rasoi manuali, tutto senza tralasciare i migliori marchi di entrambe le categorie di prodotti. Alla fine dell’articolo invece ci sarà un paragrafo dedicato ai prezzi, le recensioni e la reperibilità.

 

Caratteristiche rasoio elettrico

I rasoi elettrici si distinguono per la loro qualità e per la loro conseguente durata nel tempo. Il loro costo è abbastanza elevato, però bisogna considerare che si tratta di una spesa che sosterrete una volta e basta nell’arco di 5 anni o più.

La maggior parte dei rasoi elettrici sono dotati di testine flessibili, in modo tale che il rasoio si possa adattare facilmente al viso e al collo, radendo anche i peli più difficili da raggiungere. Le lame sono sempre molto accurate, e offrono una precisione sicura e profonda. Il loro manico è ergonomico e leggero, cosa che li rende semplici da tenere in mano e da utilizzare.

Si possono usare sia sulla pelle asciutta che sotto la doccia, oppure con il gel o la schiuma da barba. Diversamente da come si fa con la lametta, con il rasoio elettrico non bisognerà preparare la pelle alla rasatura: sarà molto più veloce e in soli 10 minuti massimi avrete una pelle liscia e perfetta. Tuttavia, nonostante siano dei prodotti così apprezzati , spesso e volentieri i rasoi elettrici sono molto rumorosi e comunque non riescono a garantire una rasatura profonda come quella garantita dai rasoi manuali.

Caratteristiche rasoio manuale

Il rasoio manuale, conosciuto anche come una semplice lametta, è uno dei metodi di rasatura più gettonati. Hanno un prezzo molto conveniente, e sebbene molti di loro siano usa e getta, consentono di ottenere una rasatura profonda e che impiega solo poco tempo per essere effettuata.

Le testine sono sostituibili in tutti i modelli che non sono usa e getta, e sono molto pratici e leggeri. Le lamette hanno bisogno di una certa preparazione della pelle prima di essere utilizzate. Infatti potrete utilizzare gel o delle creme apposite. Dunque considerate che e non potrete mai radervi senza utilizzare uno di questi oggetti. Hanno un manico ergonomico e molti di loro sono dotati di tre o quattro lame, che assicurano un risultato eccezionale.

D’altro canto però non consentono di arrivare in punti particolarmente sensibili, come il collo o le zone vicino alle orecchie.

Migliori marche e fasce di prezzo

In commercio ci sono tantissimi marchi che vendono prodotti per la rasatura, a partire dai regola barba fino arrivare ai rasoi elettrici o a quelli manuali, che sono quelli di cui ci stiamo occupando in questo articolo. Tuttavia, solo pochi di questi hanno saputo prendere il controllo del commercio e diventare delle aziende leader nel settore della rasatura.

Nel caso dei rasoi elettrici, i prodotti migliori e più apprezzati dai consumatori sono sicuramente quelli della Philips. I rasoi di questo brand hanno una testina che si muove in diverse direzioni, a volte anche quattro differenti. I rasoi elettrici di questo genere seguono la forma del viso, e hanno un’autonomia di rasatura di 45 minuti, che si può ottenere con sole 8 ore di ricarica. Con 45 minuti di rasatura avrete mediamente 15 rasature disponibili. Si possono usare sia con che senza filo. Questi strumenti costano orientativamente dai 50 € in su, ma il loro prezzo varia molto in funzione delle caratteristiche tecniche.

Per quanto riguarda invece i rasoi manuali, questi hanno un costo molto inferiore rispetto ai rasoi elettrici. Infatti il loro prezzo si aggira intorno ai 15 euro, che dovranno però essere sommati alle testine di riserva che sicuramente vi serviranno. In questo caso e marchio più apprezzato dai consumatori è sicuramente Gillette, di cui noi tutti abbiamo sentito parlare. Le lamette Gillette sono sempre molto precise e semplici da utilizzare, così leggere che non le sentirete neanche in mano.

Come scegliere?

Scegliere che genere di strumenti utilizzare per radersi può essere molto difficile talvolta. Potreste riscontrare delle difficoltà anche dopo aver considerato i marchi migliori che vi abbiamo citato poco fa, e tenendo presente questo abbiamo deciso di darvi ulteriormente una mano. Scegliere il proprio rasoio presuppone una buona conoscenza della propria pelle.

Le pelli sensibili, eccessivamente grasse o che hanno delle barbe indomabili necessitano sicuramente di un rasoio elettrico, con cui è molto più difficile tagliarsi o ferirsi durante la rasatura. Dovete preferire il rasoio elettrico anche se siete intolleranti o molto sensibili alle creme o ai prodotti che si utilizzano per preparare la pelle la rasatura, che sono necessari se si usa un rasoio manuale.

Ciò nonostante, i rasoi elettrici non vi garantiranno mai un risultato finale eccellente. Quelli che invece sono in grado di garantirvi una rasatura profonda sono proprio i rasoi manuali, che tagliano la il pelo alla radice. Un altro parametro che potete utilizzare per scegliere il vostro rasoio è il budget. Se avete un budget ridotto potreste comprare un rasoio manuale sul momento, considerando sempre il fatto che le testine devono essere cambiate periodicamente. Il rasoio elettrico risulta essere invece un investimento molto migliore nel tempo, perché non necessita di particolari manutenzioni. Inoltre le sue testine non devono essere cambiate.


Sono un’appassionata di lettura, ma soprattutto di scrittura. Parallelamente, mi piace un sacco informarmi sui prodotti per la cura del corpo e della persona, e in generale sul mondo del beauty.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Barba Curata